Un commento su “finalmente il centrosinistra alla scalfari ha il suo autore di riferimento”

  1. Si stanno solo mettendo un po’ avanti. Del resto, Renzi ha sembre avuto qualche problemuccio di voti, Silvio non sta bene di salute, Calenda conta come il due di coppe quando non e’ briscola, il Matteo di riserva (Salvini) continua a perdere consensi, il Pd non si schioda dal 18/19 per cento e piu’ passa il tempo e piu’ ricorda la vecchia dc di Forlani, Piccoli e Gava (che nostalgia!). A chi deve fare la corte il gruppo Gedi/Agnelli/Elkann se non a Giorgia? Vedrete, fra un po’ gli eredi riscopriranno il ventennio, quando i loro nonni potevano godersi da soli il mare della Versilia vestendo alla marinara e non c’era tutta ‘sta democrazia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *