ESERCITO DI RISERVA IN SALSA GIALLOVERDE

A chi fantastica e farnetica in mala fede su immigrati che abbasserebbero il salario degli italiani (a prescindere dal caporalato e dalla mafia ): sarebbe come se negli anni 50 e 60 della grande immigrazione dal Sud nel Nord, con tanto razzismo contro i meridionali (i neri del tempo non tanto lontano se si considerano le garbate espressioni leghiste di poco tempo fa contro i terroni ) , gli operai della Fiat non avessero intrapreso le più grandi lotte e scioperi del dopoguerra insieme con gli operai calabresi siciliani pugliesi  e meridionali. E avessero solidarizzato con Valletta. In  prima fila c’erano i tanti “napuli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *