LA FUORIUSCITA DALLA CIVILTA’ CLASSICA

  di paolo fai

Anche se incredibile, pare sia vero che Matteo Salvini abbia fatto il liceo classico. In tutta evidenza, ha male appreso i valori fondamentali della cultura greca, che dell’ospitalità e dell’accoglienza facevano la loro gloria e il loro motivo di vanto.

Non invito il vicepremier e ministro degli Interni a leggere, se non lo ha fatto al liceo, il canto VI dell’Odissea, con l’episodio della giovane Nausicaa che, davanti al malconcio Odisseo naufrago, non esita a condurlo al palazzo, dal padre Alcinoo, il re dei Feaci, promettendogli ospitalità. La lettura resta un’attività solitaria e per niente populistica, che non scatenerebbe lo tsunami del web. Attento come è alle reazioni dei social, Salvini farebbe bene, allora, a scendere a Siracusa, dove in questi giorni, al Teatro greco, vengono messe in scena, per il 54° ciclo delle rappresentazioni classiche organizzato dall’Inda, l’Edipo a Colono di Sofocle e l’Eracle di Euripide, in cui, dopo i protagonisti omonimi delle due tragedie, campeggia Teseo, il leggendario re di Atene.

Continua la lettura di LA FUORIUSCITA DALLA CIVILTA’ CLASSICA

USCITO IL N. 23 DI “NONMOLLARE” – SCARICABILE GRATIS QUI

per scaricare il pdf clicca qui.

Sommario
editoriale
3. enzo palumbo, buscar el levante por el ponente!
memorandum
4. matteo salvini, il golpe leghista: ai cittadini lo diremo a cose fatte
astrolabio
5. francesco pisarri, migranti, conoscere per giudicare
7. alessio conti, la repubblica dei #tengofamiglia
8. nereo zamaro, chi ci salverà dai “censimenti speciali”?
la vita buona
10. valerio pocar, la frittata è fatta buon appetito
cronache da palazzo
11. riccardo mastrorillo, di sorte e di suffragio
nota quacchera
13. gianmarco pondrano altavilla, se alle minacce seguissero i fatti
l’opinione lieve
14. marella narmucci, donne: mai abbassare la guardia
lo spaccio delle idee
15. giovanni vetritto, appunti di un viaggio americano
19. comitato di direzione
19. hanno collaborato
6-11-15-18. bêtise

LA BUFALA DI SALVINI SUL COSTO DEI MIGRANTI

di PAGELLA POLITICA DI AGI – fact-checking 13 giugno 2018

L’Italia è davvero il Paese che spende di più in Europa per i migranti?

L’11 giugno il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha dichiarato, durante una conferenza stampa: “Stiamo lavorando sulla cifra 35 euro: voglio che rientri nella media europea, perché tutti i Paesi europei spendono di meno, e anche noi vogliamo spendere di meno”.

Siamo andati a verificare e si tratta di un’affermazione errata.

Continua la lettura di LA BUFALA DI SALVINI SUL COSTO DEI MIGRANTI

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza dei cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi