votare è problematico

Nel passaggio tra maggioritario ultrapremiale del porcellum incostituzionale con cui abbiamo “votato “dal 2005 al 2013,al  proporzionale corretto,male,dell’orrido rosatellum, grottescamente disconosciuto anche da chi lo ha imposto, continua a mancare la libertà del voto e una corretta rappresentanza, ostacolata da liste bloçcate, false coalizioni e relative liste civetta, invereconde multicandidature (che alterano il risultato del voto e limitano anche l’elettorato passivo ai predestinati da chi forma le liste). Votare diventa molto problematico.

Continua la lettura di votare è problematico

abolire le tasse universitarie?

di antonio calafati

Sono favorevole all’abolizione completa delle tasse universitarie. Credo vi siano molte buone ragioni affinché l’istruzione universitaria sia un bene pubblico. Chi crede che le tasse universitarie attuali non siano un ostacolo agli studi universitari per molti giovani italiani evidentemente non ne conosce l’ammontare (e neanche il grado di incoerenza del sistema di calcolo). Non si rende neppure conto che la diffusione territoriale delle università in Italia permette a una quota molto elevata di potenziali studenti di frequentarle da pendolari e ciò rende le tasse universitarie il costo che discrimina.

Continua la lettura di abolire le tasse universitarie?

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza dei cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi