Archivi categoria: gli stati uniti d’europa

Stati Uniti d’Europa

Il titolo di questa rivista riproduce  la testata di un periodico dell’Ottocento democratico, edito in francese e tedesco, e occasionalmente in italiano, inglese e spagnolo. Fondato dalla Lega internazionale della pace e della libertà al Congresso della pace tenutosi a Ginevra nel settembre del 1867, sotto la presidenza di Giuseppe Garibaldi, col patrocinio di Victor Hugo e di John Stuart Mill e alla presenza di Bakunin, “Les États-Unis d’Europe – Die Vereinigten Staaten von Europa” sarebbe sopravvissuto fino al 1939, vigilia della grande catastrofe dell’Europa. I suoi animatori (fra cui il francese Charles Lemonnier e i coniugi tedeschi Amand e Marie Goegg) tentarono di scongiurare tale esito già a Ginevra, rivendicando, accanto all’autonomia della persona umana, al suffragio universale, alle libertà civili, sindacali e di impresa, alla parità di diritti fra i sessi, «la federazione repubblicana dei popoli d’Europa», «la sostituzione delle armate permanenti con le milizie nazionali», «l’abolizione della pena di morte», «un arbitrato, un codice e un tribunale internazionale».
 
La testata è stata ripresa come supplemento di “Critica liberale” nella primavera del 2003 con la direzione di Giulio Ercolessi, Francesco Gui e Beatrice Rangoni Machiavelli. Dopo una interruzione, è “Criticaliberalepuntoit” che dà inizio ad una seconda serie, con cadenza mensile, sotto la direzione di Claudia Lopedote, Beatrice Rangoni Machiavelli e Tommaso Visone.
 
Dall’estate 2018 è diretta da Giovanni Vetritto.
 
“Gli Stati Uniti d’Europa” intende riproporre, oggi più che mai, la necessità e l’attualità dell’obiettivo della federazione europea nella storia politico-culturale del continente, operando per la completa trasformazione dell’Unione europea in uno Stato federale. Tale obiettivo viene perseguito sulla scia dell’orizzonte cosmopolitico kantiano e della visione democratica indicata da Ernesto Rossi e Altiero Spinelli nel Manifesto di Ventotene.
 
Il progetto iniziale della nuova rivista fu discusso durante un primo seminario dal titolo “Una Costituzione federale per l’Europa“, svoltosi a Roma nel febbraio 2003 presso la Biblioteca Giustino Fortunato, con la partecipazione, tra gli altri, di Piero Bellini, Innocenzo Cipolletta, Pier Virgilio Dastoli, Ugo Ferruta, Dino Frescobaldi, Sergio Lariccia, Stefano Micossi, Gian Giacomo Migone, Gerardo Mombelli, Federico Orlando, Alfredo Pieroni, Giovanni Russo, Mario Segni, Paolo Sylos Labini, Valerio Zanone oltre ai direttori della Rivista ed agli altri amici della Fondazione Critica Liberale.

In occasione del forum è stato presentato e discusso il Manifesto per l’Europa Federale.

Nel numero 26 della rivista on line del 30 luglio 2018, a fronte del risorgere di nazionalismi e sovranismi, Stati Uniti d’Europa ha da ultimo lanciato un nuovo appello, Federalismo o barbarie.


  L’indice dei numeri di Stati Uniti d’Europa:

 

028 Stati Uniti d’Europa [26 Novembre 2018] [anche in versione .epub e .mobi]


027 Stati Uniti d’Europa [24 Settembre 2018] [anche in versione .epub e .mobi]


026 Stati Uniti d’Europa [30 Luglio 2018] [anche in versione .epub e .mobi]


024 Stati Uniti d’Europa [3 Luglio 2017] [anche in versione .epub e .mobi]


023 Stati Uniti d’Europa [15 Maggio 2017] [anche in versione .epub e .mobi]


022 Stati Uniti d’Europa [17 Aprile 2017] [anche in versione .epub e .mobi]


021 Stati Uniti d’Europa [4 Luglio 2016] [anche in versione .epub e .mobi]


020 Stati Uniti d’Europa [2 Maggio 2016] [anche in versione .epub e .mobi]


019 Stati Uniti d’Europa [14 Marzo 2016] [anche in versione .epub e .mobi]


018 Stati Uniti d’Europa [1 Febbraio2016] [anche in versione .epub e .mobi]


016 Stati Uniti d’Europa [7 Dicembre 2015] [anche in versione .epub e .mobi]


014 Stati Uniti d’Europa [15 Settembre 2015] [anche in versione .epub e .mobi]


013 Stati Uniti d’Europa [15 Luglio 2015] [anche in versione .epub e .mobi]


012 Stati Uniti d’Europa [15 Giugno 2015] [anche in versione .epub e .mobi]


011 Stati Uniti d’Europa [15 Aprile 2015] [anche in versione .epub e .mobi]


010 Stati Uniti d’Europa [20 Aprile 2015] [anche in versione .epub e .mobi]


009 Stati Uniti d’Europa [16 Marzo 2015] [anche in versione .epub e .mobi]


008 Stati Uniti d’Europa [16 Febbraio 2015] [anche in versione .epub e .mobi]


007 Stati Uniti d’Europa [19 Gennaio 2015] [anche in versione .epub e .mobi]


006 Stati Uniti d’Europa [15 Dicembre 2014] [anche in versione .epub e .mobi]


005 Stati Uniti d’Europa [17 Novembre 2014] [anche in versione .epub e .mobi]


004 Stati Uniti d’Europa [6 Ottobre 2014] [anche in versione .epub e .mobi]


003 Stati Uniti d’Europa [21 Luglio 2014] [anche in versione .epub e .mobi]


002 Stati Uniti d’Europa [16 Giugno 2014] [anche in versione .epub e .mobi]


001 Stati Uniti d’Europa [19 Maggio 2014] [anche in versione .epub e .mobi]


   

USCITO IL N. 28 DE “GLI STATI UNITI D’EUROPA” SCARICABILE GRATIS QUI

per scaricare il pdf clicca qui.

Indice
editoriale
04 – giovanni vetritto, tentare la riscossa
lo stato dell’unione
08 – antonio calafati, de-costruzione involontaria?
12 – loredana spedicato, “my deal, no deal, or no brexit”
16 – riccardo mastrorillo, i “candidati principali” del nulla
18 – vittorio calaprice, l’innovazione a livello regionale/nazionale
22 – aurelia ciacci, non solo dublino
27 – guglielmo sepe, la svolta popolar-lessicale
d’oltralpe
30- markus kaiser, germania, svolta a destra alle prossime elezioni?
33 – aurelia ciacci, final say: il labour e gli errori su brexit – intervista con nina parker
astrolabio
39 – giovanni vetritto, italexit, l’incubo dopo tanti errori – intervista con marcello messori
pagine federaliste
53 – beatrice rangoni machiavelli, un liberalismo maturo è federale
56 – hanno collaborato

Le culture del limite per una nuova Europa

di riccardo mastrorillo

Il 28 ottobre alle Elezioni del parlamento dell’Assia, ancora una volta, dopo i numerosi successi degli ultimi mesi in Germania, in Belgio ed in Lussemburgo, i Verdi sono diventati il secondo partito, superando di pochi voti i socialdemocratici.

I risultati in Assia: La Cdu (popolari) ha ottenuto il 27% (nel 2013 ebbe il 38,8); i Verdi il 19,8% (avevano l’11,1) l’Spd (socialdemocratici) il 19,8% (dal 30,7% ) Afd (l’estrema destra) 13,1% (nel 2013 ottenne il 4,1), i liberali il 7,5% (dal 5), la Linke (sinistra radicale) ha preso il 6,3% (dal 5,2). Continua la lettura di Le culture del limite per una nuova Europa

PER UNA REPUBBLICA EUROPEA

Un  presidio si terrà sabato 10 novembre dalle 12 alle 13 in piazza ss Apostoli a Roma e fa seguito all’adesione della nostra associazione EuropaNow! al’iniziativa intitolata “European Balcony Project” – ideata dalla politologa tedesca Ulrike Guérot e dallo scrittore austriaco Robert Menasse – che ha per obiettivo, a 100 anni della fine della prima guerra mondiale (l’11 novembre 1918) e in concomitanza con l’anniversario della caduta del muro di Berlino (il 9 novembre 1989), di affermare che i cittadini europei non vogliono solo commemorare la storia ma riprendere in mano il loro destino

Dal teatro di Weimar e in diversi teatri e piazze europei, nel corso delle iniziative sarà letto il testo che si può trovare su (https://europeanbalconyproject.eu/en/manifesto). Si vuole riaffermare che l’Europa degli Stati nazionali è fallita e che la risposta è fondare una Repubblica Europea basato sul principio di una reale uguaglianza politica e democratica. All’iniziativa hanno aderito tra l’altro Etienne Balibar, Carolin Emcke, Srecko Horvath, Elfriede Jelinek, Milo Rau e Saskia Sassen. Naturalmente aderiscono anche “gli stati uniti d’europa” e la Fondazione Critica liberale. 

Continua la lettura di PER UNA REPUBBLICA EUROPEA

USCITO IL N. 27 DE “GLI STATI UNITI D’EUROPA” SCARICABILE GRATIS QUI

per scaricare il pdf clicca qui.

Indice
editoriale
04 – giovanni vetritto, io, perché europeo
federalismo o barbarie
06 – “stati uniti d’europa”, lettera a “repubblica”
lo stato dell’unione
08 – pier virgilio dastoli, riformare radicalmente le istituzioni europee
15 – andrea spreafico, quando il giudicare sostituisce l’analisi
d’oltralpe
19 – paolo borioni, svezia, mantenere alta la guardia
22 – sarah lenders-valenti in dialogo con judith sargentini, governo di orban, risposta assertiva dell’ UE
astrolabio
27 – danilo campanella, senza leader europei nessuna europa
pagine federaliste
30 – luigi einaudi, la guerra e l’unità europea – discorso alla costituente, 29 luglio 1947
34 – hanno collaborato