Tutti gli articoli di CritLib18

Il pregiudizio dei benpensanti sui cinque stelle

di riccardo mastrorillo

Massimo Teodori, sull’huffingtonpost, ci spiega che l’alleanza democratica con i 5 stelle è una strategia illusoria e un errore politico, affermando che «Il Movimento 5 Stelle non ha alcuna caratteristica di un movimento politico degno di questo nome: non l’insediamento territoriale, non il voto strutturato, e neppure un obiettivo politico sia pure visionario come ai primi tempi». In queste affermazioni si esplica la nuova geniale linea, condivisa dagli opinionisti più in voga, dai sostenitori della politica “alta”, dai conservatori reazionari, di cui la sinistra è piena, dai “benpensanti” nostrani. In questi giorni nelle trasmissioni televisive è un fiorire di impeccabili giornalisti che non perdono occasione di rimbrottare, contestare e mettere in evidenza le contraddizioni del politico 5stelle di turno, talvolta con un accanimento incomprensibile. Ovviamente quegli stessi giornalisti non si sognerebbero mai di chiedere conto a Salvini della sua conversione europeista, di domandare che fine abbia fatto Bagnai e le teorie sul ritorno alla lira. Continua la lettura di Il pregiudizio dei benpensanti sui cinque stelle

immunità di gregge

[17/01/2021 14.50] [riccardo mastrorillo]

La regione liguria ha stanziato sette milioni di euro per le aziende in difficoltà a causa del COVID, allegato al decreto viene pubblicato un elenco di potenziali beneficiari, stilato, si dice, dalla Camera di Commercio, dentro all’elenco figurano aziende chiuse da anni, in liquidazione, fallite esercizi cui è stata revocata la licenza…. https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/01/13/liguria-il-pasticcio-della-giunta-toti-sui-ristori-nellelenco-di-beneficiari-un-centinaio-di-attivita-fallite-doppie-o-chiuse-da-anni/6063136/ , abbiamo già raccontato di aziende che a fronte di un fatturato di 30.000 euro hanno provato a chiedere alle banche prestiti, garantiti dallo stato, per 100.000 euro, magari giustificandosi col dire che il fatturato vero, compreso il “nero” era molto più alto…. il problema è che in questo paese i “furbi” non si assumono mai le loro responsabilità, la giustizia non riesce a perseguirli, quando commettono illeciti. Ieri, ultimo giorno di apertura prima che la regione Lazio entrasse in “zona arancione”, i ristoranti sono stati presi d’assalto da un nugolo di avventori dell’ultimo giorno, come se le chiusure fossero scollegate dall’irresponsabilità dei cittadini nel non tenere conto della necessità di essere prudenti. Questa è l’immunità di gregge all’italiana, appunto l’immunità dall’assumersi responsabilità, e la colpa è addossata al Governo di turno, reo di limitare la libertà (o l’immunità?) degli irresponsabili, al netto, certo, delle incapacità strutturali di qualsiasi governo in carica, anch’esso, immune da qualsiasi responsabilità….

L’eutanasia della democrazia, tragedia o farsa?

di riccardo mastrorillo

Le sconvolgenti immagini di subumani, travestiti e armati, come se partecipassero alla peggiore farsa di una subcultura indefinibile e indecente, che violentano il Parlamento, ha sconvolto tutto il mondo. Come in un appassionato confronto tra due concezioni del nichilismo, che non mi stanco mai di rileggere, Jüngher ed Heidegger in Über die Linie; la domanda esiziale è comprendere se non abbiamo ancora toccato il fondo o se, dopo l’epilogo del 7 gennaio, possiamo auspicare una rafforzamento della democrazia e dei suoi principi. Continua la lettura di L’eutanasia della democrazia, tragedia o farsa?

La legge sul divorzio: 50 anni di civiltà laica

La registrazione dell’evento sul canale YouTube della Fondazione

1 dicembre 1970 – 1 dicembre 2020

La legge sul divorzio: 50 anni di civiltà laica

la lunga battaglia parlamentare, la vittoria dei laici, la memoria dei protagonisti

ne parleranno:

Giovanni Crema (già deputato socialista),

Maria Mantello

(Presidente Associazione Nazionale del Libero Pensiero “Giordano Bruno”),

Enzo Marzo (Presidente Critica Liberale),

Gianfranco Spadaccia (già deputato radicale)

con un breve contributo di Beatrice Rangoni Machiavelli

modera Riccardo Mastrorillo (critica liberale)

MARTEDI 1 DICEMBRE ore 18,30

Continua la lettura di La legge sul divorzio: 50 anni di civiltà laica

CONVEGNO: LA LEGGE SUL DIVORZIO, 50 ANNI DI CIVILTÀ LAICA

1 dicembre 1970 – 1 dicembre 2020

La legge sul divorzio: 50 anni di civiltà laica

la lunga battaglia parlamentare, la vittoria dei laici, la memoria dei protagonisti

ne parleranno:

Giovanni Crema (già deputato socialista),

Maria Mantello

(Presidente Associazione Nazionale del Libero Pensiero “Giordano Bruno”),

Enzo Marzo (Presidente Critica Liberale),

Gianfranco Spadaccia (già deputato radicale)

con un breve contributo di Beatrice Rangoni Machiavelli

modera Riccardo Mastrorillo (critica liberale)

MARTEDI 1 DICEMBRE ore 18,30

il convegno sarà trasmesso in diretta su facebook https://www.facebook.com/fondazionecriticaliberale

e sul canale youtube di Critica liberale

https://www.youtube.com/channel/UCh6IWhBg-moTHMmE6tWcB7Q

crisi economica e politiche sociali: il “basic income”

Critica liberale dall’inizio dell’emergenza COVID ha sospeso i consueti incontri, che si tenevano nella storica sede di via delle carrozze a Roma, denominati “il lunedì della critica”. Visto il perdurare della crisi, ci siamo dotati anche noi di strumenti per incontri in videoconferenza. Da lunedì 23 novembre prossimo, inaugureremo una nuova serie di incontri che abbiamo chiamato: “situazione critica”.

Lunedì 23 novembre alle 18,30 parleremo di crisi economica e di politiche sociali innovative, in particolare di reddito di cittadinanza, o meglio di “basic income”, strumento di welfare utilizzato in Europa. Ne parleremo con Peppe Allegri* e Giovanni Perazzoli*, massimi esperti italiani.

l’incontro sarà trasmesso in diretta streeming sulla pagina facebook di critica https://www.facebook.com/fondazionecriticaliberale/live/

Continua la lettura di crisi economica e politiche sociali: il “basic income”

ESTENDERE IL REDDITO DI CITTADINANZA! SE NON ORA QUANDO?

Con il numero  64 di NonMollare https://critlib.it/2020/05/19/numero-straordinario-uscito-il-n-64-di-nonmollare-scaricabile-gratis-qui/  abbiamo aperto un dibattito sulla necessità di una radicale riforma del welfare, Basic Income Network (BIN) Italia ha lanciato da qualche giorno questo appello che sottoponiamo alla vostra sottoscrizione che può avvenire su:

https://secure.avaaz.org/it/community_petitions/al_governo_ed_al_parlamento_italiano_estendere_il_reddito_di_cittadinanza_se_non_ora_quando_/

Continua la lettura di ESTENDERE IL REDDITO DI CITTADINANZA! SE NON ORA QUANDO?

grave attentato alla libera stampa in Egitto

Per la seconda volta in pochi mesi, il regime di Al Sisi prova a schiacciare Mada Masr, l’unico e ultimo giornale indipendente rimasto in Egitto. Poche ore fa, le forze di sicurezza hanno arrestato Lina Attalah, caporedattore di Mada Masr. Lina era fuori dalla prigione di Tora, dove aveva intervistato Laila Soueif, madre dell’attivista imprigionata Alaa Abd El Fattah. Un funzionario della prigione ha detto all’avvocato di Mada Masr che è stata portata in procura, senza specificare quale.

LA DEMOCRAZIA AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

di riccardo mastrorillo

Rigorosamente chiusi nelle nostre case, nel rispetto assoluto delle disposizioni dell’autorità e prima ancora del buon senso, non possiamo esimerci da alcune considerazioni di principio, e quindi di sostanza, sull’attività del Governo.

In questi giorni abbiamo apprezzato la coscienziosa serietà del Governo nell’affrontare un’emergenza finora mai accaduta, e soprattutto l’attento uso proporzionale e prudente delle norme di riduzione, via via sempre più drastica, della libertà dei cittadini, al fine di garantire il più possibile un efficace e soprattutto sufficiente assistenza sanitaria per tutti. Continua la lettura di LA DEMOCRAZIA AL TEMPO DEL CORONAVIRUS