Un commento su “la lunga strada del qualunquismo”

  1. Il taglio dei parlamentari risale al grillismo prima maniera anticasta. Un obiettivo a sfondo morale. Cordero direbbe che nelle questioni morali non esistono soglie aritmetiche. Se i parlamentari sono fondamentalmente disonesti i tagli non bastano mai. Se sono persone perbene perché tagliare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *