SOVRANISTI MA ANTI-ITALIANI

di un italiano civile (dal Web….  chi può indicarci la fonte ci fa un grande favore , e anche all’autore)

Malta è un puntino sulla mappa.
E’ un’isoletta grande 1 millesimo dell’Italia, nel senso che ha proprio una superficie mille volte più piccole dell’Italia.

Tutta Malta, che è una nazione intera, è piccola come una città italiana. Ha lo stesso numero di abitanti di Bari.

Eppure Malta ha 18 rifugiati ogni 1.000 abitanti.
L’Italia ne ha 3. Tre ogni mille abitanti.

Ogni volta che una barca arriva con un carico di vite salvate dal mare e dai lager diciamo che qui in Italia siamo “pieni”, che stiamo scoppiando, che non ce la facciamo proprio più.

E che devono andare a Malta. Che Malta non ci aiuta.

Che Malta non fa abbastanza. Un po’ come se per portare la spesa in casa un papà di 40 anni, con una sola bottiglia in mano, accusasse il figlio di 5 anni con un’intera cassa sulle spalle di non aiutarlo abbastanza.

Diciamo anche che l’Europa non fa abbastanza. Anche se noi siamo il Paese con meno rifugiati in Europa.

In Svezia ci sono 24 rifugiati ogni 1.000 abitanti.
In Germania ce ne sono 12 ogni 1.000 abitanti.
Da noi 3. Ma l’Europa non fa abbastanza.

Adesso sta arrivando un’altra barca. Ha 40 persone a bordo. Chiederanno di attraccare. Chiederanno solo di far scendere quei disgraziati dalla barca, perché poi se li prenderanno in Germania 70 città che hanno già dato disponibilità ad accoglierli.

Ma Salvini non perderà occasione per sfruttare queste persone e tornare a raccontare la storia dell’invasione, di Malta cattiva, dell’Europa che ci abbandona, del complotto.

E il resto del mondo ci guarderà, con lo sguardo compassionevole di chi prova solo pena per un vecchio glorioso paese ora ridotto, dall’ambizione di un ricco politicante di professione anti-italiano, a spaventarsi davanti a 4 disgraziati in cerca di un porto sicuro.

Grazie anti-italiani per questa figura di merda che con Salvini state facendo fare all’Italia davanti a tutto il mondo e alla Storia.

Un commento su “SOVRANISTI MA ANTI-ITALIANI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *